Se nessuno sa che siete online e` impossibile che potenziali clienti vi trovino: Il sito aziendale va pubblicizzato.

InetItalia propone programmi pubblicitari efficaci e poco costosi, adatti ai budget di piccole e medie imprese.

Sviluppato il sito web, non resta che promuoverlo. Se nessuno sa che il sito della vostra azienda e' online e` impossibile che ci trovino e non si puo` fare affidamento solo sui motori di ricerca per avere visibilita` online.

Il metodo di lavoro di inetitalia

Obiettivo finale
creare un piano d`azione che massimizzi il budget disponibile.
In altre parole: riuscire a far che il maggior numero di clienti potenziali vi contatti a parita' di investimento promozionale.

In genere i piani promozionali che proponiamo ai nostri clienti comprendono un mix di servizi che vanno dal Paid Placement alla pubblicita` tradizionale e si ripagano da se' con l'acquisizione di soli 2-3 clienti (a secondo del prodotto trattato)



Per una descrizione delle attivita` promozionali che solitamente raccomandiamo alle piccole e medie aziende nostre clienti [cliccare qui - campagne pubblicitarie su Internet]



Pubblicità web
    posizionamento motori di ricerca sviluppo siti web pubblicità web siti ecommerce
Pubblicità web
Trovate acquirenti che cercano quello che vendete.


L'attivita' di testing e' essenziale alla usability e quasi si confonde con la vera natura di quest'ultima. In effetti sembra quasi di
trovarsi
di fronte al dilemma della gallina e dell'uovo: la usability e' un insieme di tecniche ma queste tecniche nascono dall'attivita' di testing. Mi spiego meglio: * se a forza di testare un sito dietro l'altro mi rendo conto che ormai tutti coloro che navigano in rete si aspettano di trovare una pagina che descrive l'azienda ("Chi siamo", "about us" etc.) nei siti di e-commerce, * e se mi rendo conto che trovare su un sito una pagina siffatta e' un elemento che da' fiducia al navigatore, * Allora potro' fondare una regola di usability che dira' pressappoco cosi': "se devi sviluppare un sito di e-commerce
non
dimenticarti di includere una pagina ben fatta che descriva l'azienda". La usability proseguira' poi con altre regole che chiariscono cosa vuol dire "ben fatta". Seguendo questo processo di test ripetuti sono state individuate delle regole di usability che hanno validita' generale e che possono essere applicate a priori perche' si sono rivelate valide nella grande maggioranza dei casi. Si tratta di quelle che, con un termine da far tremare le vene, vengono definite regole "euristiche" della usability. "Euristiche", dal greco "trovare", perche' sono regole che vengono "trovate" cosi' di frequente durante gli studi di usability da potersi ritenere (quasi) universali. Al proposito della "universalita'" delle regole euristiche della usability caldeggio ardentemente la lettura del riquadro che compare su questa pagina. Alcuni esempi: * La pagina "Chi siamo" e' un elemento atteso nella struttura di un sito. * Esistono delle definizioni standard: "home page", "contattateci", "chi siamo" etc. che e' meglio usare perche' il loro significato e' ormai entrato nell'uso comune (eppure si continuano a trovare home page chiamate
"pagina
principale" o con altri nomi di fantasia). * Il logo deve apparire in tutte le pagine del sito. * Il logo dev'essere lincato alla
home
page.