Se nessuno sa che siete online e` impossibile che potenziali clienti vi trovino: Il sito aziendale va pubblicizzato.

InetItalia propone programmi pubblicitari efficaci e poco costosi, adatti ai budget di piccole e medie imprese.

Sviluppato il sito web, non resta che promuoverlo. Se nessuno sa che il sito della vostra azienda e' online e` impossibile che ci trovino e non si puo` fare affidamento solo sui motori di ricerca per avere visibilita` online.

Il metodo di lavoro di inetitalia

Obiettivo finale
creare un piano d`azione che massimizzi il budget disponibile.
In altre parole: riuscire a far che il maggior numero di clienti potenziali vi contatti a parita' di investimento promozionale.

In genere i piani promozionali che proponiamo ai nostri clienti comprendono un mix di servizi che vanno dal Paid Placement alla pubblicita` tradizionale e si ripagano da se' con l'acquisizione di soli 2-3 clienti (a secondo del prodotto trattato)



Per una descrizione delle attivita` promozionali che solitamente raccomandiamo alle piccole e medie aziende nostre clienti [cliccare qui - campagne pubblicitarie su Internet]



Pubblicità web
    posizionamento motori di ricerca sviluppo siti web pubblicità web siti ecommerce
Pubblicità web
Trovate acquirenti che cercano quello che vendete.


Un altro sistema per creare una lista email di persone interessate al vostro sito e' quello di usare gli autorisponditori.Un buon ISP normalmente offre almeno un autorisponditore incluso nel prezzo dell'hosting. Contattatelo per farvi aiutare nell'installazione (che comunque e' quasi sempre fatta in automatico attraverso una pagina web dedicata). * Offrite delle informazioni gratis: un rapporto, i risultati di una ricerca, un indirizzario di clienti/fornitori che non siano vostri concorrenti, una piccola guida del tipo "Come Mantenere Lucidi I Mobili Per Tutta La Vita" (se siete mobilieri ..) etc. * Il visitatore puo' ricevere le informazioni mandando la richiesta
via
email ad un indirizzo cui e' agganciato un autorisponditore. * Inserite la notizia sul vostro server sotto forma di file di testo e agganciatela con un autorisponditore all'indirizzo a cui arrivano le richieste (attenzione a creare un indirizzo separato appositamente per queste richieste altrimenti l'autorisponditore manda le informazioni a chiunque vi spedisca un email!) * Inserite gli email dei richiedenti in una lista a parte. E' da notare che questi indirizzi non sono tecnicamente persone interessate alla vostra newsletter ma solo a ricevere quelle informazioni che avete offerto di mandare. Come tali vanno inseriti in una lista a parte in attesa di essere confermati per futuri invii. Mandate loro comunque un numero della newsletter, ribadendo brevemente le modalita' con cui siete venuti in possesso del loro email, ed offrendo la possibilita' di essere rimossi dalla lista. Newsletter e Mind Share Il vero lavoro non e' tanto quello di compilare le liste ma tutto cio' che viene dopo. Le Opt-In Mailing List devono essere usate insieme ad una Newsletter con l'obiettivo di creare e mantenere un elevato livello di mind share nel cliente potenziale. Le Newsletter sono sintetici bollettini di informazioni rilevanti per la nostra audience che vengono inviate via email
a
scadenze regolari. Il messaggio puo' contenere tutta la Newsletter oppure solo 3-4 righe
di
descrizione piu' un link ad una pagina web dove l'argomento e' trattato piu' approfonditamente.